Ski Rando Magazine

Francia
Test : Sci da scialpinismo

Informazioni sui test Ski Rando Magazine

Test : Sci da scialpinismo
Editore : Ski Rando Magazine
Creazione : 2010
Lingua originale : FR

Dal 2010 Ski rando magazine testa del materiale esclusivamente dedicato allo sci d’alpinismo. Nuovi modelli, nuove decorazioni… difficile farsi strada nell’offerta sempre più ampia degli sci d’alpinismo. Ski rando magazine testa degli sci con larghezza al pattino dai 70mm ai 115mm e che corrispondono a diversi stili di sci selezionando quelli più pertinenti. Gli sci sono testati in diverse condizioni. Su polverosa o su nevi ben più complicate poiché la maggior parte degli sci vengono utilizzati per numerose uscite fino a fine stagione.


Categorie testate

50-70mm : gli sci più stretti del mercato utilizzati soprattutto per le gare.

70-80mm : degli sci che di avvicinano al comportamento dei modelli da competizione ma la leggera larghezza supplementare ne permette un usi più versatile.

80-90mm : Una larghezza che offre molta versatilità e che diviene classica negli sci d’alpinismo.

90-100mm : tale categoria era fino a poco tempo fa riservata alla polverosa e qualificata come larga ma con il passare delle stagioni, gli sci tra i 90 e i 100mm al pattino diventano sempre più versatili.

Più di 100 mm : degli sci abbastanza esclusivi che sono prima di tutto destinati alla polverosa.


Tester

Un team di una decina di sciatori ha testato gli sci. I profili dei tester sono molto vari e con un livello standard. Contrariamente a quanto si pensa abitualmente, non è necessario avere un livello elevato per capire il comportamento di uno sci e avere un parere. Anche se alcuni tester sono ottimi sciatori, risulta interessante avere l’opinione di sciatori ordinari. I nostri tester possono essere guide alpine cosi’ come freerider.


Metodologia

Il nostro test comincia in stazione durante il mese di marzo, un periodo che permette in genere di avvalersi delle condizioni invernali. Quest’anno abbiamo trovato le condizioni ideali con più di un metro di polverosa durante i 4 giorni di test in stazione. Piau-Engaly ci ha accolti per il test. Questa stazione permette di essere ultra efficienti per i test con seggiovia rimovibile che sale direttamente a 2600m e che permette il susseguirsi di rotazioni sull’ampio versante nord di 800m di dislivello. Dalla seggiovia è possibile passare in modalità trekking con 150m di salita e una bella discesa sul versante di Piau. Testiamo ciascun paio su diversi percorsi prima di cambiare e di rifare le stesse discese con sci diversi. Questa modalità permette di confrontare realmente gli sci tra loro.

Gli sci d’alpinismo sono utilizzati fino a fine stagione per confermare le impressioni avute durante il test in stazione ma anche per avere un parere diverso in condizioni diverse non necessariamente incontrate su pista. Questa fase ci da l’opportunità di testare il materiale in salita, attacchi e scarponi compresi. Quest’anno abbiamo provato questi sci sui Pirenei come al solito ma anche sulle Alpi o in California…

Ogni tester dispone di una scheda che gli permette di annotare le impressioni avute e di valutare gli sci in base a diversi criteri. In seguito, ci riuniamo per scambiarci le opinioni e stabilire un consenso. La maggior parte delle volte le impressioni sono abbastanza convergenti e quando non è il caso, non esitiamo a testare di nuovo gli sci. Le selezioni «Ski Rando Mag» permettono di identificare in un solo colpo d’occhio gli sci elogiati dai tester e che eccellono nella loro categoria. Ma attenzione, tali selezioni non stanno a significare che gli altri sci sono messi da parte. Alcuni sono notevoli in settori specifici che possono corrispondere al vostro stile. Le selezioni mettono piuttosto in evidenza gli sci versatili e idonei al grande pubblico.


Come ordinare il giornale?

Potete avere accesso a tutti i test e ordinare il giornale a partire dal 1° ottobre 2018 sul link seguente:

http://www.skirandomag.com/telecharger-le-numero-33/